Salta al contenuto principale
x

H2 365

H2 365

Generatore di acqua satura di idrogeno

Una scoperta rivoluzionaria: l'idrogeno

Una scoperta rivoluzionaria

A Nordenau, in Germania, nel 1992, in una galleria di ardesia di fronte al Tommes Hotel è stata scoperta una strana acqua: chi la beveva, guariva rapidamenteda varie malattie. La gente iniziò a chiamare l'acqua "Wunderwasser", o acqua delle meraviglie.

Tuttavia, l'Istituto di igiene di Gelsenkirchen non riuscì a spiegare perché quest'acqua producesse risultati così eccellenti e consentisse la rapida guarigione da varie malattie. L'acqua infatti non sembrava niente di speciale. Hanno quindi consegnato l'acqua per l'analisi al professor Shirahat dell'Università di Kyūshū (Laboratorio di tecnologia di regolamentazione cellulare). Avvenne così una scoperta rivoluzionaria. Il professore notò che l'acqua di Nordenau differiva dalle altre acque in quanto contente "idrogeno attivo" ovvero era satura di molecole di idrogeno H2. Questa scoperta ha poi innescato una valanga di ricerche sugli effetti dell'idrogeno molecolare sulla nostra salute. Il biochimico Albert Szent-Gyoryi, vincitore del Premio Nobel, una volta disse che il carburante della vita è l'idrogeno, non l'ossigeno, come generalmente si presume. Ha anche dimostrato che il nostro corpo immagazzina idrogeno in una certa misura, principalmente nel fegato. Il fegato ne ha necessariamente bisogno per neutralizzare i radicali liberi nel processo di pulizia del corpo dalle tossine (disintossicazione). Ciò è stato confermato nel 2001 da un gruppo di ricercatori. Hanno scoperto che quando gli animali venivano mantenuti in un ambiente ricco di idrogeno, erano significativamente protetti dai danni al fegato. Ulteriori ricerche hanno dimostrato che l'inalazione di idrogeno al 4% protegge in modo significativo il cervello dal rischio di ictus. Alcuni documenti militari statunitensi, a loro volta, mostrano che l'idrogeno molecolare protegge efficacemente dai danni delle radiazioni alle cellule e aiuta nella loro guarigione. È stato scoperto che il nostro corpo ha bisogno di idrogeno e, non appena inaliamo, l'idrogeno dall'aria viene immediatamente assorbito e utilizzato dalle cellule e dai tessuti del nostro corpo. L'idrogeno è un vettore di ioni negativi e alcalinizza fortemente il nostro corpo iperacidificato. Ecco perché stiamo così bene al ​​mare, dove le onde rilasciano costantemente ioni negativi nell'aria, molti dei quali sono idrogeno. Tuttavia, oltre all'alcalinizzazione, estremamente importante del nostro corpo, gli scienziati hanno scoperto una serie di altri effetti fenomenali delle molecole di idrogeno sulla nostra salute:

  • L'H2 neutralizza tutti i radicali liberi pericolosi conservando quelli utili.
  • L'H2 estingue l'infiammazione nei tessuti in modo estremamente rapido neutralizzando le sostanze infiammatorie (l'idrogeno attivo elimina la causa dell'infiammazione e mantiene l'efficacia del sistema immunitario, a differenza dei corticoidi, che eliminano l'infiammazione uccidendo i globuli bianchi.
  • Il radicale più aggressivo e pericoloso è il radicale idrossile -OH, che inattiva gli enzimi nel corpo, bloccando così importanti processi metabolici. Danneggia le membrane cellulari in modo che le cellule non possano funzionare correttamente e muoiano, attaccando il DNA delle cellule rompendo il DNA o rompendo i cromosomi. Si pensa che il radicale -OH contribuisca all'insorgere di tumori, morbo di Alzheimer, sclerosi multipla e altre malattie. L'idrogeno a contatto con questi radicali reagisce e li converte in H2O, cioè acqua.
  • L'H2 riduce la quantità di citochine infiammatorie nel corpo (ormoni che causano l'infiammazione, che danneggiano anche il cervello, tra le altre cose).
  • L'H2 neutralizza una serie di tossine, compresi i metalli pesanti, che sono cancerogeni e non possono essere scomposti o metabolizzati dall'organismo. I medici non hanno strumenti per eliminare dal corpo umano i metalli tossici. La reazione del nostro corpo ai metalli pesanti porta spesso a false diagnosi (che si manifestano come malattie che in realtà non abbiamo). L'idrogeno si lega alle tossine e ai metalli e consente al corpo di espellerli.
  • L'H2 può scomporre le molecole di acido organico. Gli acidi organici sono prodotti di scarto formati durante il metabolismo (come l'acido lattico nei muscoli dopo un grande sforzo). Rompendone i legami molecolari, l'H2 ne consente una rapida scomposizione, favorendo rigenerazione e purificazione del corpo, aumentando al contempo energia e prestazioni.
  • L'applicazione di gocce d'acqua arricchita con H2 sulla superficie di un occhio con retina indebolita (indebolimento dovuto ai radicali liberi - glaucoma) ha mostrato un miglioramento dello spessore retinico fino al 70%, anche dopo pochi giorni.
  • L'H2 protegge le cellule sane dagli effetti tossici della chemioterapia e dei farmaci senza compromettere gli effetti del farmaco.

Un'altra scoperta significativa è stata fatta nel 2011 da Sanetaka Shirahata e dal suo team: Le molecole di idrogeno attivano il gene responsabile della produzione di enzimi antiossidanti, come la catalasi, la glutatione perossidasi e l'emossigenasi-1, che le cellule altrimenti producono secondo necessità. Se mettiamo in relazione gli effetti dell'idrogeno con i problemi fin qui descritti, è evidente che l'idrogeno può aiutare a risolvere le cause di un enorme numero di problemi di salute. Estingue le infiammazioni, velocizza la guarigione, rallenta l'invecchiamento, disintossica il corpo, ecc. La cosa migliore dell'idrogeno è che le sue molecole sono così piccole (0,24 nanometri - le più piccole dell'universo) che penetrano anche dove nessun altro antiossidante può arrivare. Forniscono quindi protezione sia all'esterno della cellula che all'interno delle cellule. Penetrano senza ostacoli nel nucleo cellulare e quindi proteggono il DNA. E attraversano persino la barriera emato-encefalica nel cervello e proteggono il nostro cervello da radicali liberi, infiammazioni e tossine. Per sua natura, l'idrogeno alcalinizza sia l'intero tessuto che l'interno della cellula. Un ambiente con il giusto pH è ostile a tutte le infiammazioni così come a tutti i batteri e parassiti patologici. Funziona direttamente contro le manifestazioni patologiche, incluso il cancro. Pertanto, si può dire che l'idrogeno è il migliore tra tutti gli antiossidanti conosciuti. Il nostro corpo non è in grado di produrre idrogeno. Tuttavia, i ricercatori hanno scoperto che in circostanze normali, il batterio Escherichia coli produce circa un litro di idrogeno al giorno fermentando carboidrati non digeribili. Tuttavia, il nostro tragico stile di vita ci induce ad averne un bisogno maggiore (abbiamo molti più radicali liberi e quindi il corpo deve far fronte a più infiammazioni) e la flora intestinale ne produce di meno (i batteri E. coli non dispongono di cibo naturale sufficiente a produrlo).

L'uso dell'idrogeno molecolare è sicuro?

Nessuno dei 4.500 studi sull'idrogeno ha mostrato effetti dannosi dell'idrogeno molecolare. Quindi la risposta alla domanda su come prevenire la deposizione di colesterolo nei vasi sanguigni e altri sintomi di malattie a lungo termine e della civiltà è stata risolta. Gli effetti dell'idrogeno molecolare sono eccellenti e non richiedono l'uso di farmaci.

Come ottenere abbastanza idrogeno molecolare nel corpo? I ricercatori hanno provato vari metodi per garantire gli effetti positivi dell'idrogeno sul corpo umano: Inalazione, bagni in acqua arricchita di idrogeno, iniezioni di acqua arricchita, utilizzo come collirio e rifornimento della flora intestinale con i batteri necessari. Il metodo dell'inalazione e del bagno si è diffuso velocemente e in Giappone, ad esempio, è comunemente usato. Tuttavia, è molto costoso dal punto di vista finanziario o richiede di andare in località specifiche e provviste di dispositivi costosi.

La soluzione più ideale è stata però trovata. È acqua potabile arricchita con idrogeno molecolare. Invenzione mondiale, la membrana PEM fa parte di un generatore per saturare qualsiasi acqua con idrogeno molecolare. Attualmente ne esistono di due tipologie che possono essere acquistate per uso personale e domestico, oppure in uffici, studi, aziende, ecc.

L'idrogeno molecolare è un antiossidante così potente che arriva in tutto il corpo, fino al cervello, come l'acqua di Lourdes. Lega gli agenti patogeni, i radicali liberi nel corpo e quindi ripara le cellule. Il generatore di acqua idrogenata tratta l'acqua potabile e aiuta a migliorare la salute.

Stili di vita moderni, ambienti inquinati, stress e un'alimentazione non adeguata fanno sì che molte sostanze nocive si accumulino nel nostro corpo. Se queste tossine non vengono rimosse in tempo, possono danneggiare il nostro corpo e la nostra mente e accelerare l'invecchiamento dei nostri organi interni. La purificazione è la rimozione delle tossine dal tratto gastrointestinale, dal flusso sanguigno, dai polmoni, dalla pelle e da altri organi in modo che possano funzionare correttamente.

Consigliato per:

  • Eliminazione della fatica dopo un'intensa attività fisica all'aperto. Bere acqua idrogenata aiuta a sopprimere la fatica e a dissetarsi.
  • Persone interessate ad alimenti e nutrizione con proprietà antiossidanti (es. vitamine) per eliminare i radicali liberi dall'organismo.
  • Bevendo acqua idrogenata invece di quella normale, si contribuisce all'eliminazione delle sostanze nocive dall'organismo.
  • Tutti quelli che bevono spesso acqua fuori casa perché fanno molte attività all'aria aperta.

Con un generatore di idrogeno personale, è possibile bere acqua idrogenata sempre e ovunque. Protetto da brevetto PEM - MEMBRANA ELETTROLITICA POLIMERA

Brevetto ISO9001/ISO14001

Grazie a questa membrana, è possibile saturare qualsiasi acqua normale osmosi filtrata e acqua distillata   in 2 minuti,- con idrogeno nella quantità di 900 - 1200 ppb !!

Nonostante l'alto contenuto di idrogeno disciolto e il potenziale di riduzione fino a ORP -400 mV, viene mantenuto un PH neutro!!

Facile ricarica tramite USB

Certificato come prodotto ipoallergenico. Acqua idrogenata efficace per l'uso in ambito sanitario e cosmetico!! Assicura una concentrazione di idrogeno di 1000ppb dopo soli 2 minuti di funzionamento.

Funzione di pulizia automatica degli elettrodi: protegge gli elettrodi per garantire sempre la massima concentrazione di idrogeno. Può essere utilizzato per tutti i tipi di acqua potabile (il sistema utilizza il nuovo concetto della membrana polimerica PEM, quindi è possibile utilizzare sia acqua distillata che acqua purificata da osmosi inversa).

Elevata efficienza di riduzione - potenziale redox (ORP fino a -450 mV). Il materiale del contenitore è ecologico: non è necessario preoccuparsi del rilascio di ormoni dannosi per l'ambiente

Il dispositivo si attiva automaticamente ogni 10 minuti per evitare che la concentrazione di idrogeno diminuisca, in modo da avere sempre acqua con un alto contenuto di idrogeno.

Differenze tra acqua idrogenata e acqua alcalina

Differenze tra generatori di acqua idrogenata e generatori di acqua alcalina!

L'acqua alcalina prodotta dalla remineralizzazione è caratterizzata da un pH superiore a 8 e i minerali alcalini sono disciolti in essa, ma di solito ha un ORP negativo e non vi è idrogeno attivo disciolto in essa. Gli ionizzatori d'acqua alcalina convenzionali sono stati sviluppati decenni prima che si conoscesse l'importanza del gas idrogeno, quindi il loro design è stato ottimizzato per fornire acqua alcalina, non acqua idrogenata. Infatti, alcuni ionizzatori d'acqua possono produrre acqua alcalina con un pH molto elevato, ma senza una quantità rilevabile di gas idrogeno.

Sebbene questi ionizzatori producano valori ORP negativi, ciò non significa che l'acqua ionizzata abbia un alto contenuto di idrogeno. In effetti, alcuni ionizzatori d'acqua sono in grado di produrre un pH alcalino elevato e quindi "producono" dell'idrogeno dalla produzione, ma la concentrazione di idrogeno nell'acqua può essere inferiore a 0,05 ppm (50 ppb), che è al di sotto del livello terapeutico più basso. Gli effetti terapeutici derivano dall'idrogeno molecolare disciolto in acqua e non dall'aumento del pH.

L'acqua idrogenata formata per elettrolisi (passaggio di una corrente elettrica attraverso l'acqua) è il metodo più adatto per un facile e sicuro recupero dell'idrogeno molecolare nell'acqua. L'elettrolisi divide una molecola d'acqua in atomi (O2 e H2) e li dissolve in acqua. I vantaggi dell'acqua idrogenata derivano dall'idrogeno molecolare disciolto (H2) nell'acqua. L'acqua idrogenata è caratterizzata dall'essere ricca di idrogeno H2 (1000 ppb) e ha un potenziale di riduzione dell'ossido negativo (ORP), che può agire contro l'ossigeno reattivo negativo (ioni di ossigeno, radicali liberi e perossidi sia inorganici che organici). L'acqua idrogenata è un antiossidante naturale e innocuo che migliora la nostra salute, previene le malattie, favorisce l'idratazione delle nostre cellule e rallenta l'invecchiamento.

PH dell'acqua idrogenata:

Le sostanze vive sono estremamente sensibili al pH e funzionano meglio (ad eccezione di alcune parti dell'apparato digerente) quando le soluzioni sono quasi neutre. La maggior parte delle cellule del nostro corpo (eccetto il nucleo cellulare) ha un pH di circa 6,8. Il plasma sanguigno e altri fluidi che circondano le cellule del corpo hanno un pH di circa 7,3. L'importanza del pH è tale che esistono numerosi meccanismi che aiutano a stabilizzare i fluidi corporei in modo che le cellule non siano soggette a fluttuazioni significative del pH. L'OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) raccomanda che il pH ottimale dell'acqua che beviamo sia compreso tra 6,5 ​​e 8 e sconsiglia di bere acqua al di fuori di questo intervallo! Il motivo è una questione di equilibrio. L'acqua troppo acida o troppo alcalina può essere dannosa per la salute umana e portare a squilibri nutrizionali. È dimostrato dalla ricerca. Si ritiene che il PH abbia un effetto significativo sui mitocondri delle cellule (organelli la cui funzione principale è la respirazione cellulare e la produzione di energia), così che le cellule normali muoiono in un ambiente molto alcalino (aumento del pH cellulare), a causa dell'alterata funzione mitocondriale. L'acqua idrogenata ha un pH quasi neutro (tra 7,2 e 7,9, simile a quello del nostro corpo). Sebbene non sia alcalino, è molto attivo perché combatte l'acidità del nostro corpo contrastandone la sua causa principale, ovvero l'ossidazione.

Composti nocivi (cloro, ozono):

Esistono ionizzatori che producono due tipi di acqua (come Kangen): acqua alcalina

(da bere) e acqua forte con un pH di 11,5 (per disinfezione e sterilizzazione). La seconda sostanza è ottenuta principalmente dall'acido ipocloroso - cloro e ozono - che si produce nel processo di elettrolisi quando vengono coinvolti gli ioni cloruro.

H2 365 - Generatore di acqua satura di idrogeno

Migliaia di persone spendono soldi per bere l'acqua miracolosa a Lourdes, in Francia. Quest'acqua è miracolosa a causa del contenuto di idrogeno al suo interno - un massimo di 800 ppb. In soli due minuti produce acqua satura di idrogeno con un contenuto di almeno 900 - 1100 ppb. Il pH dell'acqua non cambia e l'acqua è ricca di idrogeno e minerali. Non serve più andare in Francia per bere l'acqua miracolosa una volta all'anno. L'azienda EDENLIVE propone oggi un generatore di acqua satura di idrogeno con cui è possibile bere acqua miracolosa tutto il giorno e per tutto l'anno!

Brevetto mondiale membrana PEM

  • produce idrogeno da qualsiasi acqua
  • l'idrogeno rimane nell'acqua fino a 7 ore (anche nell'acqua calda)

Cos'è un generatore di acqua idrogenata?

  • si tratta di un'attrezzatura che permette di produrre acqua idrogenata in qualsiasi momento e da qualsiasi acqua
  • può essere utilizzato continuamente

Perché l'acqua idrogenata è diversa dall'acqua normale?

  • è l'acqua neutra che contiene il nostro corpo
  • penetra efficacemente nella membrana cellulare rapidamente perché le sue molecole sono più piccole
  • contiene idrogeno disciolto, che è il più forte tra gli antiossidanti
  • è ricco di minerali sani

Perché bere acqua idrogenata?

  • è il più potente antiossidante
  • a causa delle sue dimensioni ridotte, la molecola di idrogeno è l'unica entrare nel cervello
  • aiuta ad aumentare l'efficacia di altri antiossidanti
  • aumenta l'efficacia della vitamina C
  • elimina alla perfetione batteri nocivi come protozoi, virus o il batterio E. coli
  • ha un potenziale di ossidoriduzione (ORP) negativo fino a - 450 mv (a differenza dell'acqua ordinaria - ha un ORP positivo)

JAKUB IBL: IN QUESTO SPORT C'È SIA SANGUE CHE INFORTUNI ED È NECESSARIO OSSERVARE UN PRECISO REGIME DI ASSUNZIONE DEI LIQUIDI. CIÒ È POSSIBILE CON L'ACQUA SATURA DI IDROGENO

Titolo di campione professionale

W.K.N. Campione della Repubblica Ceca. K-1 2016

Campione della Repubblica Ceca. Fullcontact 2016

Argento ai Campionati Europei

Wako K-1 2014

L'idrogeno molecolare ha un effetto positivo su questi problemi di salute

  • diabete mellito di tipo II
  • infiammazione del pancreas
  • epatite
  • infiammazione dell'intestino
  • malattie autoimmuni (allergie, sclerosi multipla)
  • sindrome metabolica
  • obesità
  • regolazione della pressione sanguigna
  • cardiopatia ischemica
  • infarto
  • ictus
  • aterosclerosi
  • morbo di Parkinson
  • morbo di Alzheimer
  • insonnia
  • artrite
  • perdita dell'udito
  • glaucoma
  • acidità
  • rafforzamento delle difese immunitarie
  • malattie oncologiche
  • protezione renale in caso di infiammazioni, dopo un trapianto o la chemioterapia